• +39 0331 544358
  • ualz.legnano@gmail.com

NON NEL NOME DI DIO

CONFRONTARSI CON LA VIOLENZA RELIGIOSA

  • Violenza e linguaggio biblico
  • La “guerra santa” e la “scomunica nella Bibbia”
  • Tutti gli dèi sono uno. Monoteismo evolutivo e inclusivo
  • Non avrai altro Dio. Il monoteismo esclusivo
  • L’Età Assiale e la separazione tra stato e religione
  • Legittimità della violenza: la tortura dell’eretico

Le immagini violente di Dio, presenti anche nella Bibbia, significano forse automaticamente una divinizzazione della violenza stessa?

Il vero problema che si pone quando si parla del volto violento di Dio è capire perché ci si ponga questa domanda. Il tema della violenza divina consiste nel comprendere la fine del politeismo e la nascita del monoteismo: riunire in un unico Dio proprietà che altrove erano attribuite a divinità diverse per un unico pantheon. Da qui il sorgere di forti contraddizioni.

Gli incontri cercheranno di fare luce sulla complessità storica e al tempo stesso d’interpretare la, non semplice, realtà attuale.

Attività a partecipazione gratuita

Numero max partecipanti al corso: 50



Iscrizione
Newsletter