• +39 0331 544358
  • ualz.legnano@gmail.com

                    Navigando tra le selvagge bocche del Rodano

                            e i lussureggianti calanchi di Cassis

                                                             dal 26 al 29 settembre 2019

 

 

1 GIORNO: LEGNANO – SAINT-MAXIMIN-LA-SAINTE-BAUME – MARSIGLIA

Ritrovo dei partecipanti e partenza per la Francia. Pranzo nell’antico convento reale

domenicano. Visita dell’adiacente Basilica di Santa Maria Maddalena, legata alla leggenda del

ritrovamento del teschio della santa nel XIII secolo. Proseguimento per Marsiglia. Fondata dai

Focesi con il nome di Masalia, la città è attualmente seconda solo a Parigi quanto a numero di

abitanti. Anche se per molti aspetti, in passato, Marsiglia era considerata meno sicura di altre

città francesi, in questi ultimi anni eleganza e fascino hanno compensato i vecchi stereotipi: la

città sta vivendo oggi una meritata rinascita, resa possibile anche da ingenti lavori in campo

edilizio, che hanno visto protagonisti i più grandi architetti contemporanei. La fondazione di

musei,  della  nuova  biblioteca  e  la  sistemazione  di  quartieri  strategici  e  pittoreschi  quali  il

Vieux Port danno nuovo smalto alla città. Incontro con la guida e visita panoramica della città.

Al termine proseguimento per l’hotel. Sistemazione, cena e pernottamento.

 

2 GIORNO: MARSIGLIA – CASSIS – MARSIGLIA

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Cassis, porticciolo di pescatori reso

caratteristico dalle piccole case dai colori pastello che si affacciano sul mare. Con l’ausilio di

un simpatico trenino turistico, si attraverserà la parte alta di Cassis, fino al porto. Imbarco su

battello per l’escursione alle calanques, calette dalle spettacolari acque turchesi che si

nascondono nel litorale ad ovest del villaggio. Protetta sin dagli anni ‘70 dallo Stato francese,

questa zona, oltre all’indubbio fascino, offre ai visitatori la possibilità di ammirare una ricca

vegetazione e diverse specie faunistiche. Al termine tempo libero per la visita del tradizionale

mercato  provenzale  che  si  tiene  nel  cuore  del  villaggio. Pranzo  in  ristorante.  Nel  primo

pomeriggio rientro a Marsiglia e visita guidata del centro storico. Al termine rientro in hotel.

Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

 

3 GIORNO: MARSIGLIA – ESCURSIONE IN CAMARGUE – MARSIGLIA

Prima colazione in hotel. Partenza per Les-Saintes-Maries-de-la-Mer, attraversando il

selvaggio  paesaggio  della  Camargue.  Situata  tra i  due rami  del  Rodano,  la  Camargue  è  una

vasta zona umida di circa 100.000 ettari, la più grande della Francia ed anche una delle più

segrete. Si divide in tre zone ben distinte: le culture a nord del delta, le saline ad ovest e ad est

e le lagune a sud. La Camargue è anche un territorio fabbricato dall’uomo, che ha foggiato lo

spazio in particolare con l’arginamento dei due bracci del Rodano e del mare, e lo sviluppo di

un’agricoltura adeguata come la coltivazione del riso e la raccolta del sale. Vi è giunto grazie al

controllo  degli  scambi  tra  le  acque  dolci  del  Rodano,  quelle  salmastre  del  Mediterraneo  e

le terre  del  delta.  Un  centinaio  di allevamenti  si  dedicano  all’allevamento  di  cavalli  e  di  tori

della  Camargue.  Visita  guidata  de  Les-Saintes-Maries-de-la-Mer  con  la  Chiesa  delle  Saintes

Maries che domina il villaggio. Si tratta di una vera fortezza, formata da un’unica navata, senza

decorazioni e alta 15 metri. All’epoca della sua costruzione, nei secoli IX e XII, l’edificio sacro

serviva anche come rifugio per la popolazione quando i pirati imperversavano sulla

costa.   Oggi  la  cripta  ospita  la  statua  di  Sara,  elemento  essenziale  del  patrimonio  dei  gitani.

Pranzo  in  ristorante.  Nel  pomeriggio  imbarco  su  tipico  battello  a  ruota  per  una  crociera

fluviale alla scoperta del cuore della Camargue accessibile soltanto via acqua. Osserverete la

fauna e la flora con una sosta a metà percorso per la presentazione di una manade di cavalli e

tori accompagnati dal gardian. Al termine rientro in hotel. Cena in ristorante. Pernottamento

in hotel.

 

4 GIORNO: MARSIGLIA – CANNES – LEGNANO

Prima colazione in hotel. Partenza per Cannes, imbarco su battello e navigazione per la

scoperta  delle  isole  Lèrins.  Sbarco  sull’isola  di  Saint  Honorat,  che  conserva  un  monastero

fondato dall’eremita Honorat nel V secolo, ancor oggi monastero benedettino. Visita dell’isola

e del Monastero, dove i monaci producono un ottimo vino. Rientro in  battello a Cannes.

Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, dopo una passeggiata sulla mondana Croisette,

partenza per il rientro in Italia, con arrivo a Legnano previsto in serata.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE                     € 650,00 minimo 30 partecipanti

                                                                                         € 620,00 minimo 35 partecipanti

SUPPLEMENTO SINGOLA                            € 120,00

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO     € 30,00

 

LA QUOTA COMPRENDE 

Autobus GT

Hotel 4 stelle

Cena in hotel come da programma

Cene in ristorante come da programma “La quota comprende”

Pranzo in antico convento

Pranzo sul mare a Cassis

Pranzo in stile provenzale

Pranzo in ristorante a Cannes

Trenino turistico a Cassis

Navigazione alle Calanques

Navigazione fluviale in Camargue

Navigazione alle isole Lérins

Guide locali come da programma

Nostro accompagnatore

Assicurazione medico/bagaglio

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

Bevande ai pasti

Ingressi a musei e monumenti

Tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”

 

Le iscrizioni si apriranno lunedì 12 maggio con versamento di un acconto

di € 150.00 più eventuali supplementi.

Il saldo dovrà essere effettuato entro venerdì 6 settembre 2019