• +39 0331 544358
  • ualz.legnano@gmail.com


 

Mostra 

“MILANO DA ROMANTICA A SCAPIGLIATA ”

 

 Proponiamo per il mese di febbraio 2023 la  visita guidata alla mostra “MILANO DA ROMANTICA A SCAPIGLIATA ” che si  tiene al Castello Visconteo Sforzesco di NOVARA - Piazza Martiri della Libertà 3, Novara 

La visita si svolgerà il giorno mercoledì 15 febbraio 2023

 

con partenza in pullman da Legnano 

Largo Tosi alle ore 13.00 

Zona Cimitero alle ore 13.15

 

 Costo : € 30,00 comprende: guida + biglietto d’ingresso alla mostra + prevendita + microfoniaggio + servizio pullman

Sono previsti due ingressi, il primo alle ore 15.00 e il secondo alle ore 15.20

 

Iscrizioni e Saldo si potranno effettuare online sul sito Ualz.org oppure presso la segreteria Ualz dal 10  al 31 gennaio 2023  dalle ore 9 alle 12 precisando il luogo di partenza.

Mercoledì 8 febbraio 2023 alle ore 10.30, presso l’ Oratorio Santa Teresa B.G. in Via Canova 40 a Legnano, la docente Annunciata Razzini terrà la preparazione alla mostra.

 

La mostra "Milano da romantica a scapigliata" è ideata e prodotta da Comune di Novara, Fondazione Castello e Mets Percorsi d’Arte con il patrocinio di Regione Piemonte, Commissione Europea, Provincia di Novara, Comune di Milano, Main Sponsor Banco Bpm.

Curatrice dell’esposizione è Elisabetta Chiodini coadiuvata da un Comitato scientifico di cui fanno parte Niccolò D’Agati, Fernando Mazzocca, Sergio Rebora.

La mostra "Milano da romantica a scapigliata" al Castello visconteo sforzesco di Novara illustra le profonde trasformazioni storiche, politiche, economiche e urbanistiche che hanno interessato Milano nei decenni centrali dell'Ottocento, attraverso una selezione di una settantina di capolavori eseguiti dalle più importanti personalità del panorama artistico milanese del periodo.

 All'interno dell'esposizione, allestita secondo un ordine cronologico e attraverso otto sezioni tematiche, sarà possibile ammirare le trasformazioni della città attraverso la traccia lasciata dai più importanti pittori attivi allora a Milano nonché seguire l'evoluzione stilistica dell'arte lombarda dal Romanticismo alla Scapigliatura.

 L'esposizione si apre con un'importante sezione dedicata alla veduta urbana. Accanto ai pittori autori di vedute urbane, la Milano romantica vede affermarsi talentuosi ritrattisti quali Francesco Hayez e Giovanni Carnovali, più noto come il Piccio e grandi cantori della vita quotidiana come i fratelli Induno. Si passa poi alla Milano Risorgimentale con i suoi soggetti storici fino ad arrivare agli artisti della Scapigliatura.

  

Renata Martignoni

 




EVENTO COMPLETO








My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy