• +39 0331 291167
  • ualz.legnano@gmail.com

 

Mostra 

 

GOYA. La ribellione della ragione 

Palazzo Reale - Milano

 

 

La proposta per il mese di febbraio 2024 è la visita guidata alla mostra “Goya. La ribellione della ragione” che si tiene a Palazzo Reale a Milano nel periodo dal 31 ottobre 2023 al 3 marzo 2024.

La visita si svolgerà mercoledì 21 febbraio 2024 con ritrovo direttamente davanti all’ingresso della mostra 15 minuti prima dell’orario d’entrata:

-          Ore 16.00   primo ingresso       ( ritrovo ore 15.45)

-          Ore 16.15   secondo ingresso   ( ritrovo ore 16.00)

 

Costo  € 20.00 comprende: guida + biglietto d’ingresso alla mostra + microfonaggio

Iscrizioni e Saldo si potranno effettuare presso la segreteria Ualz ( in mattinata) Ex Scuola Cantù, Via Ugo Foscolo 16  dal 16 gennaio 2024 al 19 gennaio 2024 per i soli iscritti al corso “Andar per mostre” e dal 20 gennaio 2024 al 2 febbraio 2024 per tutti i soci, precisando eventuali preferenze di orario per l’ingresso alla mostra.  

 

Mercoledì 14 febbraio 2024 alle ore 15.00, presso la scuola Cantù di Legnano, la docente Rosella Peluso terrà la preparazione alla mostra.

 

 

“Francisco de Goya y Lucientes (1746-1828) ha influenzato la storia della pittura e delle rappresentazioni fino ai nostri giorni.

Per buona parte della sua vita Goya fu un pittore cosi detto “ufficiale”, ritraeva i potenti ma non scivolò mai nell’adulazione. In privato Goya ha denunciato, con i suoi dipinti di ospedali e manicomi, di feste e di allegorie, la vanità di un mondo che non gli apparteneva, l’ingenuità della povera gente, l’insensatezza della guerra, l’umiliazione della vecchiaia e la solitudine della morte. 

Il pittore fu quindi un cortigiano al servizio del re e, nello stesso tempo, un cronista lucido al servizio della sua gente. Le serie delle incisioni – presenti in mostra - hanno permesso a Goya di agire con quella libertà che non gli era concessa dai committenti delle opere di pittura, impediti dalla retorica di corte o nel racconto di temi tradizionali. È alle incisioni che Goya affida il suo pensiero più intimo e indipendente; in mostra le originali matrici in rame di alcune delle più importanti e famose opere incisorie del pittore.”

La mostra “Goya. La ribellione della ragione” è un'occasione per scoprire la grandezza dell'arte di uno dei più grandi pittori europei dell'Ottocento, considerato "l'ultimo degli antichi pittori e il primo dei moderni" della pittura spagnola.

Attraverso un'accurata selezione di capolavori la mostra presenta l'intera carriera del grande pittore spagnolo che, dedicatosi alla pittura fin dalla giovane età, è oggi considerato una delle pietre miliari della storia dell'arte, ideatore di una pittura che, se da una parte è intrinsecamente e drammaticamente legata alle vicende storiche spagnole, dall'altra ha una portata senza tempo, che la fa apparire assolutamente attuale anche a due secoli di distanza.

 Attraverso le sette sezioni tematiche della mostra sarà possibile scoprire come l’artista seppe trasformare la pittura in un linguaggio rivoluzionario, in grado di rompere sia con le regole e i sistemi plastici stabiliti sia con l’imitazione dei modelli. La pittura degli anni della maturità di Goya è una pittura senza modelli, è l’espressione intima e irripetibile di un artista che crea l’arte rivoluzionandola, al tempo stesso, con un linguaggio nuovo.

 

Renata Martignoni





EVENTO COMPLETO





I PROSSIMI EVENTI



La Dama aux camélias 488

Data: 2024-10-14