• +39 0331 544358
  • ualz.legnano@gmail.com

Benvenuti nel sito di UALZ

 

 

TOUR CINA PECHINO – XIAN – SHANGHAI

DAL 18 APRILE al 28 APRILE 2019

 

 

Il gigante dell’oriente. Dove antichità, tradizioni e progresso si

incontrano in un connubio inscindibile.

 

 

 

Piano Operativo Voli   

18.04.2019 MILAN (MXP) 1110 – ZURICH (ZRH) 1210 + 1 – LX1617 
18.04.2019 ZURICH (ZRH) 1315 – BEIJING (PEK) 0515 + 1 – LX0196 
27.04.2019 SHANGHAI (PVG) 2355 – FRANKFURT (FRA) 0535 + 1 – LH0733 
28.04.2019 FRANKFURT (FRA) 0730 – MILAN (MXP) 0840 + 1 – LH0246

 

 

Giorno: 18 Aprile – Giovedì                                Malpensa T1/Pechino   

Ritrovo dei Sigg. Partecipanti, trasferimento all’aeroporto di Malpensa, incontro con la nostra incaricata per il disbrigo delle formalità d’imbarco. Partenza per Zurigo con il volo LX 1617 alle ore 11.10. Arrivo alle ore 12.10. Proseguimento per Pechino con il volo LX 0196 alle ore 13.15. Pasti e pernottamento a bordo.

 

2° Giorno:19 Aprile – Venerdì                        Pechino

Arrivo a Pechino previsto per le ore 05.15. Disbrigo delle operazioni doganali e di frontiera e trasferimento in albergo. Early check-in. Seconda colazione in ristorante locale. Nel pomeriggio, visita al Tempio del Cielo, del XV secolo, simbolo dell’architettura di epoca Ming.  Cena in ristorante, cucina cinese.  Sistemazione in Hotel, pernottamento.

 

3° Giorno: 20 Aprile – Sabato                          Pechino

Prima colazione Al mattino, trasferimento in pullman a Badaling per la visita alla Grande Muraglia. La Grande Muraglia è una delle più grandi opere della storia dell’umanità: realizzata 2500 anni or sono è il simbolo della impenetrabilità dell’Impero di Mezzo.  Pranzo in ristorante, cucina cinese. Sosta sulla Via Sacra ed al comprensorio delle tombe Ming. Rientro a Pechino. Cena occidentale in Hotel, pernottamento.

 

4° Giorno: 21 Aprile – Domenica                     Pechino

Prima colazione. Visita della Piazza Tien An Men  (“Porta della Pace Celeste”), simbolo della Cina di ieri e di oggi sulla quale si affacciano il Museo Storico nazionale, il palazzo dell’Assemblea del Popolo, il mausoleo del Presidente Mao Tze-Tung.  Visita alla Città Proibita (Palazzi Imperiali) che fu la residenza imperiale delle dinastie Ming e Qing.  Pranzo in ristorante, cucina cinese. Nel pomeriggio visita al Palazzo d’Estate. Banchetto dell’Anatra Laccata. Pernottamento.

 

 5° Giorno: 22 Aprile – Lunedì                           Pechino / Xian

Prima colazione. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Xian.  Pranzo con cestino. Arrivo, trasferimento in città, visita alla Pagoda della Piccola Oca Selvatica. Passeggiata nel quartiere musulmano della città con visita alla Grande Moschea. Sistemazione in Hotel, cena occidentale in Hotel, pernottamento.

 

6° Giorno: 23 Aprile – Martedì                        Xian

Prima colazione. Escursione a Lintong, una località ubicata a 50 km a nord della città dove sono state portate alla luce, dal 1974 ad oggi, circa 10.000 statue divenute famose con il nome di “Esercito di Terracotta” (ingresso incluso): è il Mausoleo di Qin Shi Huang-ti, l’imperatore che unificò la Cina  nel 221 a.C.  Le statue  erano, originariamente, dipinte e invetriate: i soldati e gli ufficiali mostrano ciascuno diverse espressioni e diversi tratti somatici.  Pranzo in ristorante, cucina cinese. Sosta sulla Piazza della Grande Pagoda dell’Oca Selvatica. In serata, banchetto tipico e spettacolo di musica e danze tradizionali cinesi. Rientro in Hotel, pernottamento.

 

7° Giorno: 24 Aprile – Mercoledì                     Xian/Shanghai

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per Shanghai. Pranzo. Visita al Giardino del Mandarino Hu realizzato nel 1537. Passeggiata nell’adiacente quartiere tradizionale (città vecchia). Il quartiere ospita un fervidissimo e ricco bazar popolare. Cena occidentale in hotel, pernottamento.

 

8° Giorno: 25 Aprile  – Giovedì                        Shanghai

Prima colazione. Visita al Tempio del Buddha di Giada che ospita una statua del Buddha realizzata in un unico blocco di giada oleosa di fiume, donata dai monaci birmani a questo tempio. Pranzo in ristorante locale. Sosta sulla strada lungofiume dove si affaccia il grandioso porto fluviale sul Huang-po: passeggiata sulla Nanking Road e al Bund (strada lungofiume). Il primo agglomerato urbano di Shangai risale alla dinastia Song (XI sec.): l’esplosione demografica ed industriale avvenne dal 1842. Oggi Shangai è una delle città più grandi del paese e conta 28 milioni di abitanti. Cena in ristorante cucina cinese. Pernottamento in Hotel.

 

9° Giorno: 26 Aprile – Venerdì                        Shanghai / Zhujiajiao / Suzhou

Dopo la prima colazione, trasferimento in pullman a Zhujiajiao. Si tratta di un piccolo villaggio come quelli di Tongli o Zhuzhuang con i caratteristici ponticelli antichi di epoca Ming dato che sono intersecati da numerosissimi canali. Ma tra questi, Zhujiajiao ha una peculiarità: si tratta non solo di un villaggio cattolico ma di un villaggio che difese strenuamente la propria chiesa durante il periodo della rivoluzione culturale. Pranzo in ristorante, cucina cinese. Proseguimento per Suzhou. Suzhou è definita la “città della seta” ed anche la “Venezia della Cina”. Arrivo a Suzhou. Visita al museo della produzione di seta. Cena occidentale in Hotel, pernottamento.

 

10° Giorno: 27 Aprile – Sabato                        Suzhou / Shanghai / Francoforte

Prima colazione. Visita al Giardino dell’umile Amministratore ed alla Collina della Tigre. Pranzo in ristorante, cucina cinese. Nel pomeriggio, gita tra i canali della parte vecchia della città. Trasferimento all’aeroporto di Shanghai e partenza per Francoforte con il volo LH 0733 delle ore 23.55. Pasti e pernottamento a bordo.

 

11° Giorno: 28 Aprile – Domenica                   Francoforte /Malpensa

Arrivo a Francoforte previsto per le ore 05.35. Proseguimento per Milano- con il volo LH 0246 delle ore 07.30. Arrivo a Malpensa alle ore 08.40.

 

 

 

QUOTA  DI PARTECIPAZIONE

Min 25 paganti                                Euro  2.630                 

 

SUPPLEMENTI:

Sistemazione camera singola max 10% sul totale dei partecipanti                   Euro 400 

 

 

 

Le iscrizioni partiranno lunedì 22 ottobre 2018, con il versamento di € 630,00 più eventuale supplemento singola.

Il saldo dovrà essere versato entro venerdì 22 marzo 2019

 

 

LE QUOTE COMPRENDONO

Passaggi aerei come indicato in classe turistica, Kg. 23 franchigia bagaglio, tasse aeroportuali attuali.  Trasferimenti da e per gli aeroporti in Italia. Trasporti interni come indicato nei singoli programmi, inclusi: treno alta velocità Xian/Pechino e volo interno Shanghai/Xian. Sistemazione in camere doppie con servizi, in hotel di categoria 4 stelle (classif. loc.); incluso early check in. Pasti come da programma (pranzi e cena in ristoranti locali, menù turistici – incluso 1 bicchiere di acqua minerale o 1 bicchiere soft drink).  Visite ed escursioni indicate nei programmi (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato). Visto individuale d’ingresso non urgente. Abbonamento sanitario/annullamento. Accompagnatore Duomo Viaggi dall’Italia. Assistenza di guida nazionale parlante italiano.

LE QUOTE NON COMPRENDONO

Facchinaggio, eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera, mance (da pagarsi in loco, prevedere Euro 50 per persona), bevande, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

 

Nota 1: l’itinerario e l’ordine di effettuazione delle visite potrebbe subire variazioni per ragioni tecniche pur rispettandone sempre il contenuto.

Nota 2: la durata di una visita turistica è di 3-3.30 ore in media considerando partenza-rientro in hotel.

Nota 3: le tasse aeroportuali, soggette a continue variazioni da parte delle compagnie aeree, verranno confermate/quantificate al momento dell’emissione dei biglietti.

Nota 4: le quote di partecipazione sono calcolate sulla base delle tariffe aeree e al costo dei servizi previsti per il 2019. I servizi a terra sono acquistati in Yuan.   Il cambio applicato è di  1€ = 7,79 Yuan.

Nota 5: Assicurazione infortunio e malattia – fare riferimento all’opuscolo Axa Assistance.

 

 

Importante:

In Oriente ed, in particolare, in Cina è consuetudine che, nel programma, vengano inserite alcune visite a negozi specializzati o a fabbriche o laboratori (produzione di seta, tappeti, perle, thè, medicina cinese, etc.) per reclamizzare ed invogliare i turisti, in maniera più o meno pressante, ad acquistare i prodotti cinesi.

Questo può sembrare una perdita di tempo ed un fastidio. Però, quasi sempre, queste soste soddisfano curiosità non esternate e si rivelano molto utili per approfondire al meglio la conoscenza del paese venendo in contatto con tecniche di lavorazione antichissime e originali, sicuramente si possono considerare un inevitabile approfondimento culturale.