• +39 0331 544358
  • ualz.legnano@gmail.com

 

Comunicazione ai soci relativa alla nomina del nuovo Rettore

In seguito all’approvazione da parte del Consiglio direttivo del 2- 12- 2019 di un progetto da me proposto, finalizzato alla realizzazione di un libro sulla storia della Ualz (di cui  accludo sintetica presentazione) e del relativo incarico di coordinamento affidatomi, non potendo gestire contemporaneamente tale compito insieme a quelli del rettorato, alla cui riconferma poteva orientare il numero di preferenze espresso nelle votazioni, comunico la mia scelta per l’incarico succitato e di conseguenza la mia rinuncia ad un eventuale nomina a rettore operativo.

Il Consiglio direttivo ha attribuito la carica di rettore al prof. Sergio Breda, che manterrà la linea progettuale da me impostata, con risultati che sinceramente daranno all’Associazione nuove e interessanti prospettive.

 

 

Presentazione progetto editoriale

La Ualz, con la crescita realizzata nell’ultimo triennio, ha consolidato la sua presenza sul territorio. Ormai le viene riconosciuto un ruolo importante nella promozione culturale e nella capacità di “fare rete” con scuole ed associazioni. Pertanto mi sembra sia giunto il momento di ripercorrere la sua storia, sia per testimonianza, sia per riconoscenza verso i fondatori e i molti che le hanno dedicato anni d’impegno. Ma anche per stimolare gli iscritti a riflettere sui fini dell’associazione e sulle modalità per conseguirli, onde orientare ad una partecipazione più attiva e consapevole. IL MOMENTO E’ OPPORTUNO,SOPRATTUTTO PER RACCOGLIERE LA MEMORIA STORICA DI CHI COLLABORA CON UALZ DAGLI INIZI. Suggerisco che il libro inquadri la vicenda di Ualz in quella della nascita delle Universiter e dei cambiamenti demografici e sociali che ne richiesero l’ideazione. Sarebbe utile confrontare gli sviluppi italiani con quelli degli altri Paesi europei, in cui le proposte di “long life learning”, sostenute pure dall’Onu, sono più diffuse.

 

Annunciata Razzini

 

 

 

VOTAZIONI PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

DEI REVISORI DEI CONTI E DEI PROBIVIRI

 

Verbale operazioni di scrutinio

 

 

Ci sono pervenute alcune richieste di chiarimenti sul significato e lo scopo del “Gruppo Mostre”.

Ci preme spiegare a tutti i soci UALZ che esso è nato con l’intento di creare appunto un gruppo di persone interessate all’arte e che desiderano godere pienamente delle mostre che visiteranno, recandosi alle stesse già preparate, così da rendere l’evento un “incontro” consapevole con l’artista e la sua opera.

Pertanto le lezioni preparatorie, sia per il numero nell’anno accademico, sia per la distribuzione di “dispense” costituiscono un corso vero e proprio. La relativa quota di adesione richiesta dà DIRITTO alla loro frequenza, alle dispense e all’adesione  in via PRIORITARIA alla visita guidata.

L’iscrizione al gruppo consente inoltre a UALZ una più agevole organizzazione delle prenotazioni che vengono effettuate con molto anticipo.

Qualora, per motivi organizzativi, la partecipazione alle mostre si estendesse anche agli altri soci UALZ (regolarmente iscritti alla UALZ ma NON al “Gruppo Mostre”) costoro NON AVRANNO DIRITTO ALLE LEZIONI E ALLA DISPENSA.

La quota di iscrizione al gruppo è giustificata da quanto sopra spiegato e dal notevole impegno che l’organizzazione e la preparazione ad ogni evento comportano.

 

 

Il rettore Ualz

Annunciata Razzini

 

La coordinatrice del gruppo

Renata Martignoni